4470 visitatori in 24 ore
 297 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



sergio garbellini

Sono nato a Roma il 4 maggio del 1935, ho vissuto nel quartiere Appio, ma dal 1989 vivo a Magliano dei Marsi (AQ). Scrivo dall'età di 12 anni, la mia prima poesia è apparsa sul periodico "SETTE COLLI" e poi su "RUGANTINO" una lirica in vernacolo a fianco a quella del Principe Antonio De Curtis (il ... (continua)


La sua poesia preferita:
"Regàlami una favola d'amore! "
Ci siamo conosciuti in biblioteca,
tra libri, appunti, sguardi compiacenti
e, poi, ballando stretti, in discoteca,
con...  leggi...

Nell'albo d'oro:
I QUATTRO CAVALIERI dell'APOCALISSE
I celebri sigilli che il Signore
conserva nel Suo scrigno riservato
son sette ed avvalorano il timore
per un finale...  leggi...

Una DONNA pentita ritorna alla VITA
Bussarono al mattino di buon’ora,
la ragazzina corse, aprì la porta
e si trovò dinnanzi una...  leggi...

Un gesto d'amore aldilà della vita
“E’ morta sotto ai ferri! E’ colpa mia!
Non me lo posso proprio perdonare!
Ci ho messo l’esperienza e l’energia!
Non...  leggi...

La vita è nelle mani del destino
Mi trascinavo, ormai, da vari mesi
in uno stato psico- depressivo,
avevo, tutti i giorni, i nervi tesi
e l’animo deluso ed...  leggi...

Ricordi di un tempo lontano
Là, dove il ciel lambisce la grandezza
e dove un fiume tocca solo i lembi
di Cotanta Città, che noma Altezza
ogni popolo o razza e a Lei s’inchina,
io nacqui.

Il tempo della casta fanciullezza
fu triste, martoriato dalla guerra,
fin...  leggi...

Quella merce così rara
Ho chiesto la licenza al mio Comune
per una attività particolare,
ovvero poter vendere alla gente
un vìvido...  leggi...

Er monumento de Garibaldi
Guardanno in arto, in cima ar monumento,
m’accorsi che ‘n groppa der cavallo
Garibaldi ‘n c’era più, stava in...  leggi...

Ho visto Gesù Cristo
Non mi credete? Giuro che l'ho visto!
Aveva il saio ed un contegno fiero,
solenne, ed era proprio Gesù...  leggi...

L'età delle donne (... è top- secret)
L’età, ... ad una donna, non si chiede!
Non è corretto saper questa cosa,
perché l’età...  leggi...

Mia moglie mi spoglia nudo perché vuole
Appena son tornato dal lavoro,
mia moglie con dolcezza femminile,
m’ha dato un bacio e ha detto: “Ciao tesoro! ”
e,...  leggi...

8 Marzo 2013
E’ l’otto marzo, festa della donna,
nell’aria c’è il profumo di mimosa,
nel sole c’è il calore della festa,
nel cuore c’è la gioia della vita.

Nell’animo gentile d’ogni donna
germoglia un seme che si chiama “Amore”.

Non...  leggi...

Il figlio dell'amore
A Pasqua sono andato all’ospedale
a visitare la mia ex amante,
ricoverata ... per un brutto male
e l’ho trovata in stato...  leggi...

Sono stata violentata!
Mi ritorna nei pensieri
quella scena maledetta,
avvenuta l’altro ieri
in quel tratto di borgata,
proprio a fianco all’autostrada,
dove tu m’hai trascinata!

Io mi sono rifiutata
di far sesso ... e ribellata!
Tu m’hai prima maltrattata,
poi,...  leggi...

Le donne sono il sole della vita
Per colpa di uomini ingrati,
noi donne, viviamo nell’ombra,
ma siamo, dal tempo di Eva,
la luce che illumina il...  leggi...

Chiedo scusa a mia madre
“Disteso dentro un letto d’ospedale,
quell’angelo che io chiamavo “Mamma”,
un triste pomeriggio di novembre
socchiuse gli...  leggi...

sergio garbellini
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/2013)

La prima poesia pubblicata:
 
Ho assistito al parto (14/02/2013)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Ogni giorno quattro donne violentate (21/10/2017)

sergio garbellini vi propone:
 "Regàlami una favola d'amore! " (16/03/2013)
 Mia moglie mi spoglia nudo perché vuole (09/03/2013)
 L'età delle donne (... è top- secret) (14/03/2013)

La poesia più letta:
 
"Regàlami una favola d'amore! " (16/03/2013, 6549 letture)

sergio garbellini ha 16 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di sergio garbellini!

Leggi i 1325 commenti di sergio garbellini


Autore del giorno
 il giorno 08/01/2017
 il giorno 02/01/2016
 il giorno 26/12/2014
 il giorno 19/12/2013

Autore della settimana
 settimana dal 17/08/2015 al 23/08/2015.
 settimana dal 18/08/2014 al 24/08/2014.
 settimana dal 24/03/2014 al 30/03/2014.
 settimana dal 23/09/2013 al 29/09/2013.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie sergio garbellini? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



sergio garbellini in rete:
Invia un messaggio privato a sergio garbellini.


sergio garbellini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

I Fratelli Karamazov

I Fratelli Karamazov è ritenuto il vertice della produzione letteraria di Fëdor Dostoevskij. Dopo molti anni quattro (leggi...)
€ 0,99


sergio garbellini

Quel discorso che nessuno vuol fare

Introspezione
La favola noiosa della vita
sta quasi per finire, son curioso,
il giorno dopo della dipartita
d’entrar nel mondo buio e misterioso

dei morti per scoprire qual mistero
si cela in questo posto timoroso
che noi viventi evitiamo, ovvero
abbiam paura essendo tenebroso!

Cerchiamo di schivare ogni discorso
diretto su d’un luogo spaventoso,
nessuno s’avventura in quel percorso
per scrivere qualcosa di grandioso!

E’ vero abbiam paura della morte,
però noi siamo solo dei mortali,
pertanto siam soggetti ad una sorte
con esiti, purtroppo, terminali,

un tema che nessun vuole affrontare ...,
allora son costretto di persona
a entrare in argomento e dichiarare
che sfido ogni potenza che staziona

in questo labirinto di defunti
da dove non si può più far ritorno!
Un luogo sibillino dove giunti
dobbiamo sottostare notte e giorno

ad una prassi che non conosciamo,
sappiamo sol che il corpo si frantuma:
il fisico ha un corso alquanto gramo,
lo scheletro pian piano si consuma!

Ma l’anima e ciò che siamo stati,
compresi i sentimenti e la coscienza
verranno pure loro depennati
con un colpo di spugna? Che sentenza!

Mi sembra strano non rimanga niente,
dev’esserci qualcosa di segreto
che l’Aldilà, in modo permanente,
nasconde a tutti e ci pone il veto!

Nessuno gode del “lasciapassare”
per riferire ai vivi la “sciarada”,
e nulla che riesca a trapelare ...,
mistero che si perde per la strada!

Scrittori bravi e celebri scienziati
si sono prodigati nello studio ...
di questo enigma senza risultati
avendo rinunciato già al preludio!

Al mondo non c’è nulla di perfetto
e l’oltretomba non è certo immune
a questo irreprensibile precetto,
perciò esiste un minimo barlume

per smascherare questo luogo arcano
che spadroneggia sulla nostra vita
lasciandoci in un modo disumano
con la perplessità più disunita!

Eppure non mi arrendo a questo gioco
e quando passerò a miglior vita,
con questo mio carattere di fuoco,
al fin saprò trovar la via d’uscita

e pure se con mezzi marginali
rivelerò il vivido segreto
a le televisioni ed ai giornali
in modo sibillino assai discreto!

Qualcuno mi dirà che sono pazzo
al sol pensar di vincer sulla morte,
ma chi conosce bene il mio andazzo
sa pure c’ho un carattere assai forte!

Nell’Aldilà qualcuno sta tremando
in previsione della dipartita ...,
la morte è già avvertita, di rimando
le suggerisco ... di lasciarmi in vita!


sergio garbellini 06/10/2017 12:52| 1| 106 82

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Parlare della morte in poesia non è davvero una cosa naturale, si stenta a trovare gli argomenti adatti a tal opera, bisogna andare a cercare nell’arcano quelle sensazioni che si provano sviluppando un tema di siffatta natura. Davvero improponibile, ma ho voluto solo esternare alcune mie sensazioni che mi porto dietro da anni in previsione di una prossima dipartita, sensazioni che arrivano puntuali in retta di arrivo quando in dirittura c’è il traguardo della morte.»


 
Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Una tetra introspezione che il poeta fa, in quanto si sente prossimo alla dipartita. Cerca a tutti i costi una risposta a quello che è il mistero della Morte, ma non ci riesce. Io sono del parere che non è della mente il poter rispondere a ciò che è a noi trascendente. È come voler dimostrare razionalmente l’esistenza di Dio. È proprio qui il mistero della Fede e della Morte. Noi poeti parliamo di anima, ma non sappiamo niente. È tutto racchiuso nella Fede. Chi non crede si ritiene d’essere solo materia, chi crede nell’anima e nella Morte ammette d’aver anche una porzione spirituale oltre a quella materiale. Mi complimento con te, Sergio, per questa tua ricerca esistenziale che va oltre la vita.»
Giuseppe Vita (06/10/2017) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley A proposito della domanda dell’ottava strofa, temo (Antonio Terracciano)

smiley purtroppo che la risposta sia affermativa. (Antonio Terracciano)

smiley Imponente e prorombente composizione sul tema (Giuseppe Vullo)

smiley della morte. Da rileggere. Io faccio ricerche di (Giuseppe Vullo)

smiley fisica quantistica sul tema della morte etc. (Giuseppe Vullo)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Introspezione
Quel discorso che nessuno vuol fare
Abbiamo tutti un'ombra che ci segue
Senza Titolo
Le mie prime MILLE poesie su Scrivere
Sto vivendo in un mondo sbagliato
In fondo alla vita c'è solo la morte
Vado a chiudermi in convento
Un triste ricordo che porto nel cuore
Una sincera ed onesta introspezione
Un vita di amarezza e solitudine
Un uomo in preda all'inquietudine
La depressione m'ha spinto al suicidio
Alla ricerca della propria identità
Quanta tristezza nei miei pensieri!
Mi hanno perseguitato tutta la vita
Versi volanti del mio stato d'animo
Ogni poeta è libero di esprimersi
E' solamente il tempo che mi fa paura
Voglia di vivere e paura di morire
La voce saggia della mia coscienza
Una introspezione col cuore in mano
In fondo al sacco nero dell'immondizia
Nel mezzo del cammin d
Il treno della vita all'ultima salita
Ognuno di noi reciti il Mea Culpa
Verso l'ultimo passaggio della vita
Una introspezione alquanto singolare
Il sole della vita sta dentro di noi
Il valore umano della nostra anima
Le troppe delusioni umiliano la vita
Ammettiamolo, SIAMO TUTTI BUGIARDI!
Strane percezioni dell'animo umano
Confessione in preda allo sconforto
TIMIDEZZA: Sintomi e problemi

Tutte le poesie





Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it